Installiamo la distro ufficiale Raspbian con Raspberry Pi 2 B e il Camera Module da collegarsi alla porta CSI.

Attiviamo la telecamera tramite i comandi da terminale:

sudo su
raspi-config

Prima di tutto e come sempre vanno aggiornati i pacchetti apt tramite il comando: apt-get update ; apt-get upgrade -y

Poi installiamo motionEyeOS:

apt-get install python-pip

Aggiungiamo il modulo bcm2835-v4l2:

echo bcm2835-v412 >> /etc/modules

Sempre da terminale digitiamo il comando:

reboot now

Scarichiamo il pacchetto .deb ffmpeg e lo installiamo tramite dpkg. In tal caso i comandi che dobbiamo eseguire sono:

sudo su

wget https://github.com/ccrisan/motioneye/wiki/precompiled/ffmpeg_3.1.1-1_armhf.deb

dpkg -i ffmpeg_3.1.1-1_armhf.deb

Installiamo una serie di dipendenze per garantire tutte le funzioni necessarie di interfaccia web, gestione e controllo della telecamera:

apt-get install python-dev curl libssl-dev libcurl4-openssl-dev libjpeg-dev libx264-142 libavcodec56 libavformat56 libmysqlclient18 libswscale3 libpq5

Ora è il momento di installare l’ultima versione di motionEyeOS. In questo caso sempre da terminale digitiamo i seguenti comandi:

wget https://github.com/Motion-Project/motion/releases/download/release-4.0.1/pi_jessie_motion_4.0.1-1_armhf.deb

dpkg i pi_jessie_motion_4.0.11_armhf.deb

Se installiamo motionEye tramite pip2 il comando da eseguire è: pip2 install motioneye

Configurazione di motionEyeOS

Dopo questa lunga serie di comandi iniziamo a configurare il tutto in base alle nostre esigenze. Cominciamo a creare una cartella e a creare una copia del file di configurazione di esempio:

dir p /etc/motioneye

cp /usr/local/share/motioneye/extra/motioneye.conf.sample /etc/motioneye/motioneye.conf

E’ giunto il momento di creare la cartella che contiene i video. Il comando da digitare è: mkdir -p /var/lib/motioneye

Impostiamo l’avvio automatico tramite i seguenti comandi da terminale: cp /usr/local/share/motioneye/extra/motioneye.systemd-unit-local /etc/systemd/system/motioneye.service

systemctl daemon-reload

systemctl enable motioneye

systemctl start motioneye

Infine aggiorniamo motioneye digitando i seguenti comandi:

pip install motioneye –upgrade

systemctl restart motioneye